martedì 2 aprile 2013

Tagliatelle al pomodoro

http://3.bp.blogspot.com/-f4QFdhy9KVI/UUNpqWky51I/AAAAAAAAAP8/IUnyc5YIEao/s1600/DSCN0157.JPG
Anticamente le brave massaie preparavano quotidianamente la pasta fatta in casa nelle forme più varie, che ancora oggi resistono alla concorrenza delle infinite varietà di pasta industriale. Una pasta molto semplice da eseguire e dalla riuscita sicura è la TAGLIATELLA


ingredienti:

Gr. 500 di farina di grano duro, 
ml. 300 circa di acqua e sale q.b.

Poocedimento:
Versare la farina a fontana sulla spianatoia, incominciare a versare un po' di acqua fredda nella cavità centrale e impastare poca farina. Continuare a versare acqua e a raccogliere e impastare farina fino al suo esaurimento. Alla fine si deve ottenere un impasto liscio ed elastico. La farina non assorbe sempre la stessa quantità di acqua e quindi non è possibile precisare più di tanto la dose. Coprire con un telo la pasta e farla riposare per circa 30 minuti.

Quindi l'impasto è pronto per essere steso con un mattarello. La sfoglia va poi arrotolata e tagliata a striscie di circa 1 cm. 
 http://3.bp.blogspot.com/-TOFIkWXCF3g/UUNpmjpskBI/AAAAAAAAAP0/o2NKKLIDWcI/s1600/DSCN0112.JPG


Salsa di pomodoro  
2 kg pomodoro  1 kg cipolle bianche 
olio di oliva 
abbondante basilico, 
sale q.b. e un pizzico di zucchero                                                                                                                            

Procedimento:
Si fà cuocere, a fuoco lento, il pomodoro a pezi con la cipolla tagliata grossolanamente il basilico l'olio di oliva il sale e un pizzico di zucchero.  Dopo 30 minuti circa si passa con il passapomodoro e si rimette sul fuoco fino a raggiungere la giusta consistenza. A fine cottura aggiungere del basilico e olio crudo.




Nessun commento:

Posta un commento